fbpx
20 anni
d'esperienza
Pagamenti sicuri
con carte di credito
Reso gratuito per
difetti di lavorazione
Assistenza Clienti
Whatsapp 3342611522
Spedizione gratuita
10 € isole - 15 € europa

Vendita collari per cani in pelle e corda

Collari di tutte le misure, ideali a qualsiasi taglia e razza

I collari per cani presenti all’interno del nostro store sono tutti Made in Italy e omologati secondo le normative italiane.
Il collare in corda è robusto, non irrita la pelle del tuo cane e gli dona un comfort elevato. Il collare in pelle è abbellito con borchie dorate ed è leggermente imbottito in modo da garantire al tuo amico a quattro zampe un collare comodo.

Visualizzazione di tutti i 2 risultati

A partire da:  39,00
-10%
A partire da:  60,00

Come scegliere la giusta misura del collare per il tuo cane

Per avere la certezza di acquistare un collare che si adatti perfettamente all’ergonomia del tuo cane, è necessario misurare con un metro da sarta il collo del tuo amico a quattro zampe prestando attenzione al fatto che il metro deve aderire totalmente al collo.
Alla misura ottenuta è consigliabile aggiungere 2,5cm in modo da poter garantire al tuo cane il giusto comfort ed evitare la sensazione di strangolamento.

Collare in corda o collare in pelle?

All’interno dello shop online GiessePets sono presenti entrambe le tipologie di collare, questo perché riteniamo valide e sicure entrambe le soluzioni in base alla taglia del tuo cane.
Per i cani di piccola taglia, i collari in corda sono la soluzione ideale, sono leggeri e al tempo stesso resistenti ad eventuali strattoni di cuccioli irrequieti.
Per i cani di grossa taglia, invece, sono consigliabili i collari in pelle: sono più pesanti, robusti e durevoli nel tempo.

Collare in pelle: caratteristiche

I collari in pelle, inizialmente rigidi e poco modellabili, col tempo si ammorbidiscono e risultano essere i più comodi per cani con il pelo corto o medio corto.
I collari in pelle sono dotati di fibbie ben salde e sono regolabili in base alla circonferenza del collo del proprio amico a quattro zampe.

Collare in corda: caratteristiche

Il collare in corda, invece, nel tempo non perde del tutto la sua rigidità. Per questo è adatto a cani di piccola taglia in quanto è molto leggero.
È adatto anche a cani da caccia, non perdendo le sue caratteristiche iniziali, è consigliato per cani abituati a tirare e a puntare le prede.
Sono più economici dei collari in pelle e sono regolabili per potersi adattare alla crescita del tuo amico a quattro zampe.

È corretto utilizzare il collare sul cucciolo?

Assolutamente si.
È molto importante abituare il cane fin da piccolo a stare al guinzaglio. In questo modo vengono fissate le prime regole per educare il cane a stare tra la gente. Potrai pensare “ma il mio cane è così piccolo, non ha bisogno del guinzaglio per stare tra la gente” . Sbagliatissimo.
Oltre ad essere obbligatorio, è rispettoso nei confronti delle persone che ti circondano (chi può avere paura di una creatura così piccola e indifesa? Eppure anche tu, quando vedi un’ape, inizi a correre e scappare) e soprattutto abitua il tuo cane a vivere a contatto con altri animali e ad esplorare tutto ciò che lo circonda ponendo attenzione ai bambini, agli anziani e a tutti gli altri cittadini.
Abituare un cane al collare fin da cucciolo è cento volte più semplice che abituarlo in età adulta.

Collare o pettorina?

Negli ultimi anni sono tornate di moda le pettorine per cani, ai padroni danno una sensazione di maggiore sicurezza e di maggiore comodità del cane che non si sente strangolato.
In realtà non è così. Molti cani, abituati da piccoli al collare, non riescono a sopportare le pettorine. Si sentono terribilmente legati e non vivono bene la passeggiata continuando a tirare per tentare di scappare.
Inoltre, alcuni modelli di pettorina, stringono le scapole del cane e causano sfregamenti che portano il cane ad assumere una postura sbagliata per non sentire dolore.
Per questi motivo consigliamo vivamente il collare, il cane è più libero e allo stesso tempo è meno portato a tirare il proprio padrone.

Come abituare il cane al collare

Come dicevamo, è importante abituare il cane fin da cucciolo al collare. In questo modo il processo sarà molto più rapido.
È sbagliato imporre fin da subito il collare, il cane ha bisogno di familiarizzare, di annusarlo e di entrarci in confidenza. Prima di porre il collare al collo del cane e uscire per la passeggiata è necessario far giocare il cane con il collare, in questo modo accetterà di averlo al collo e non vedrà il collare come una limitazione, ma come lo strumento grazie al quale potrà uscire di casa ed annusare ed esplorare tutto ciò che lo circonda.
Per assicurarsi di non aver stretto troppo il collare, verificare che, una volta infilato, ci sia agio e ci passino almeno due dita tra il collo del cane e il collare stesso.

Collari per cani di tutte le taglie

I collari sono disponibili in 6 taglie diverse in modo da essere perfetti sia per cani di piccola taglia che per cani di grossa taglia. Come abbiamo detto, i collari in corda vengono utilizzati spesso per cani da caccia, vista la loro resistenza e la poca elasticità, sono perfetti per trattenere cani di grossa stazza abituati a tirare.
La qualità delle materie prime utilizzate ti garantisce un prodotto sempre perfetto, resistente nel tempo e in grado di donare un tocco di lusso al tuo amico a quattro zampe.

I collari presenti nello shop online GiessePets sono ideali per:

  • Cani di taglia piccola
  • Chihuahua
  • Maltese
  • Bulldog Francese
  • Carlino
  • Jack Russell
  • Yorkshire
  • Volpino
  • Bassotto
  • Pechinese
  • Barboncino
  • Cani di taglia media
  • Bracco
  • Bulldog
  • Border Collie
  • Beagle
  • Levriero
  • Pastore australiano
  • Segugio
  • Schnauzer
  • Cocker Spaniel
  • Cani di grossa taglia
  • Boxer
  • Dalmata
  • Dogo Argentino
  • Labrador
  • Setter
  • Spinone
  • Pastore Tedesco
  • Dobermann